Quadri AC / interfaccia: vendita online Quadro Elettrico di Interfaccia AC Fotovoltaico 6/10kWp Trifase
Quadri AC / interfaccia: vendita online Quadro Elettrico di Interfaccia AC Fotovoltaico 6/10kWp Trifase

Quadro Elettrico di Interfaccia AC Fotovoltaico 6/10kWp Trifase

QAC-6/10KW
1.530,14 €
Iva inclusa 10 %

1.391,04 € Iva esclusa

QUADRO ELETTRICO DI INTERFACCIA AC DA 6/10KW PER IMPIANTI SOLARI FOTOVOLTAICI IN TRIFASE

I Quadri AC sono indispensabili per assicurare sicurezza sia all’impianto fotovoltaico che  all’impianto elettrico già esistente.

 

Quadro Elettrico di Interfaccia AC Fotovoltaico 6/10kWp Trifase

I Quadri AC sono indispensabili per assicurare sicurezza sia all’impianto fotovoltaico che  all’impianto elettrico già esistente. I quadri  AC sono posti tra gli inverter ed il quadro generale di alimentazione domestica, servono ad interrompere, in caso di manutenzione, il flusso di corrente alternata sia in ingresso che in uscita. I nostri quadri AC sono composti da interruttori magnetotermici e commutatore di posizione.

CARATTERISTICHE

  • Potenza: 6 / 10 kWp
  • Inverter trifase: 1
  • Interruttore sezionatore (generale quadro): 32A
  • Portafusibile sezionatore 1P+N ( a protezione circuito ausiliario): fusibile 10 A
  • Portafusibile sezionatore 3P+N ( a protezione presenza tensione relè di interfaccia): fusibili 10 A
  • Portafusibile sezionatore 3P+N (a protezione scaricatore di sovratensione): fusibili 20 A
  • Scaricatore di sovratensione: 15 kA - trifase
  • Contattore 4P (dispositivo di interfaccia): 26A - AC3 / 45A - AC1
  • Relè di interfaccia: conforme alla CEI-021
  • Interruttore magnetotermico (a protezione dell’inverter): 4x20A 6 kA
  • Blocco differenziale (a protezione dell’inverter): Classe A 300 mA
  • Grado di protezione: IP 66
  • Misure del quadro: 460 x 700 x 260 mm (BxHxP))

 

Downloads

     

Assistenza

Per assistenza e configurazione impianti chiama il numero
0039 0882 22 82 47 oppure scrivi a
[email protected]

8380103970045
1057
  • Che cosa è un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico e a cosa serve?

    Il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico è un dispositivo di controllo e gestione dell'energia elettrica prodotta da un impianto fotovoltaico. Esso serve a garantire la sicurezza dell'installazione, a gestire il flusso di energia in entrata e in uscita dall'impianto, e a garantire la conformità dell'impianto alle normative vigenti.

  • Quali sono le caratteristiche tecniche del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico da 6-10 kWp trifase?

    Il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico da 6-10 kWp trifase ha una tensione nominale di 400V AC, una corrente nominale di 16A e una potenza nominale di 6-10 kWp. Esso è dotato di un dispositivo di protezione contro le sovratensioni, un dispositivo di protezione contro le sovracorrenti e un dispositivo di protezione contro le perdite di isolamento.

  • Quali sono i vantaggi di utilizzare un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico?

    I vantaggi di utilizzare un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico sono molteplici. In primo luogo, esso garantisce la sicurezza dell'installazione, grazie alla presenza di dispositivi di protezione contro le sovratensioni, le sovracorrenti e le perdite di isolamento. In secondo luogo, esso consente di gestire il flusso di energia in entrata e in uscita dall'impianto, ottimizzando la produzione di energia fotovoltaica e minimizzando il rischio di blackout. Infine, esso garantisce la conformità dell'impianto alle normative vigenti, contribuendo a evitare sanzioni e multe.

  • Come si installa un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico?

    L'installazione di un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico richiede l'intervento di personale qualificato e specializzato. In primo luogo, occorre verificare la compatibilità dell'impianto fotovoltaico con il quadro elettrico, in termini di tensione e potenza. Successivamente, occorre predisporre tutti i cavi e i dispositivi di protezione necessari, collegando l'impianto fotovoltaico al quadro elettrico e il quadro elettrico alla rete elettrica di distribuzione. Infine, occorre verificare il funzionamento dell'impianto e del quadro elettrico, effettuando tutti i test e le verifiche previsti dalle normative vigenti.

  • Quali sono le normative di riferimento per l'installazione di un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico?

    Le normative di riferimento per l'installazione di un quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico sono molteplici e variano in base al Paese e alla regione di appartenenza. In generale, le normative prevedono requisiti di sicurezza, di qualità e di conformità degli impianti fotovoltaici e dei quadri elettrici di interfaccia AC fotovoltaico, nonché specifiche tecniche per la progettazione, l'installazione, la manutenzione e la verifica dell'impianto e del quadro elettrico. Tra le principali normative di riferimento si possono citare le norme CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), le norme EN (European Norm) e le norme IEC (International Electrotechnical Commission).

  • È possibile personalizzare il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico?

    Sì, è possibile personalizzare il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico in base alle esigenze specifiche dell'installazione. Ad esempio, è possibile aggiungere dispositivi di protezione aggiuntivi, come un dispositivo di protezione contro le sovratemperature o contro le sovraccariche, o personalizzare le dimensioni del quadro elettrico in base alle dimensioni dell'impianto fotovoltaico.

  • Quali sono i controlli da effettuare sulla manutenzione del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico?

    La manutenzione del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico prevede una serie di controlli periodici per verificare il corretto funzionamento dell'impianto e del quadro elettrico. Tra i controlli da effettuare si possono citare la verifica dell'isolamento dei cavi, la verifica del funzionamento dei dispositivi di protezione, la pulizia dei contatti e delle componenti elettriche e la verifica del corretto funzionamento del sistema di monitoraggio dell'impianto.

  • Quali sono i principali fattori da considerare nella scelta del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico?

    Nella scelta del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico è importante considerare diversi fattori, tra cui la potenza dell'impianto fotovoltaico, la tensione di rete, il tipo di collegamento alla rete (monofase o trifase), le normative di riferimento e le esigenze specifiche dell'installazione. È inoltre importante valutare la qualità dei materiali e dei componenti utilizzati, la robustezza e la durabilità del quadro elettrico e la presenza di dispositivi di protezione e di monitoraggio avanzati.

  • È possibile integrare il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico con altri sistemi di gestione dell'energia?

    Sì, è possibile integrare il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico con altri sistemi di gestione dell'energia, come ad esempio sistemi di accumulo dell'energia, sistemi di controllo remoto, sistemi di monitoraggio avanzati e sistemi di gestione dell'energia intelligente. Questa integrazione consente di ottimizzare l'utilizzo dell'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico, massimizzando i benefici in termini di efficienza energetica e di risparmio economico.

  • Quali sono i principali vantaggi dell'utilizzo del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico da 6-10 kWp trifase?

    I principali vantaggi dell'utilizzo del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico da 6-10 kWp trifase sono molteplici. In primo luogo, esso garantisce la sicurezza dell'installazione, grazie alla presenza di dispositivi di protezione contro le sovratensioni, le sovracorrenti e le perdite di isolamento. In secondo luogo, esso consente di gestire il flusso di energia in entrata e in uscita dall'impianto fotovoltaico in modo efficiente, grazie alla presenza di un dispositivo di controllo avanzato. In terzo luogo, esso garantisce la conformità dell'impianto alle normative vigenti, evitando sanzioni e multe. Inoltre, il quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico da 6-10 kWp trifase è dotato di un sistema di monitoraggio avanzato, che consente di tenere sotto controllo la produzione di energia dell'impianto, di verificare lo stato dei dispositivi di protezione e di rilevare eventuali anomalie o guasti. Infine, l'utilizzo del quadro elettrico di interfaccia AC fotovoltaico da 6-10 kWp trifase consente di ottimizzare l'utilizzo dell'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico, massimizzando i benefici in termini di efficienza energetica e di risparmio economico.

Potrebbe anche piacerti

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.

WhatsApp