Recesso e reso per il Consumatore

Qualora il Cliente sia un Consumatore, può esercitare il diritto di recesso ai sensi degli artt. 52 e ss. del D.lgs. n. 205/2006 (Codice del consumo) entro quattordici giorni a partire dal giorno in cui il Consumatore stesso o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni, o nel caso di beni multipli ordinati dal Consumatore mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Consumatore, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo bene.
Per esercitare il diritto di recesso, è sufficiente informarci della tua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita, ad esempio raccomandata A/R inviata per posta al seguente indirizzo : PUNTOENERGIA ITALIA SRL via Vernola, snc – 71016 San Severo (FG) Italia, oppure accedendo al tuo account cliccando su “Effettua un reso” compilando tutti i dati richiesti.

Perché il recesso e il reso sia accettato dal venditore, i prodotti devono essere restituiti nel termine perentorio di 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il cliente ha comunicato al venditore di voler recedere dall’acquisto rispettando tutte le condizioni di seguito riportate:

  1. Prodotti devono essere restituiti completi di tutto l’imballaggio originario (scatole, accessori, cartellini, protezioni, etc.);
  2. prodotti devono essere accompagnati dalla ricevuta d’acquisto;
  3. i prodotti restituiti dal Cliente non devono essere stati aperti, utilizzati, danneggiati, ma possono essere stati manipolati e ispezionati per stabilirne la natura e le caratteristiche; 
  4. prodotti eventualmente danneggiati oggetto del reso devono essere restituiti così come ricevuti dal Cliente, senza che lo stesso li sottoponga a modifiche, manipolazioni o tentativi di riparazione.

In caso di recesso, sono rimborsati al Cliente tutti i pagamenti effettuati a favore del Venditore (ad eccezione del costo diretto della restituzione dei beni e di quelli eventualmente sostenuti per il pagamento in contrassegno), secondo le modalità di pagamento scelte per l’acquisto, in relazione al prodotto per il quale il recesso è stato esercitato. Il Venditore effettua il rimborso di tali pagamenti senza indebito ritardo e comunque entro quattordici giorni dal giorno in cui è informato della decisione del Consumatore di recedere dal contratto.
Il professionista può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il Consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima (ai sensi dell’art. 57 del D.lgs. 206/2005 Codice del Consumo).
Ai sensi dell’art. 57 comma 2 (D.lgs. 206/2005 Codice del Consumo) il Consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.
Il rimborso è effettuato in base alla modalità di pagamento prescelta dal Cliente e non comporta alcun costo aggiuntivo per il Cliente.

In caso di pagamento in contrassegno, il Cliente dovrà indicare l’Iban sul quale vuole che vengano rimborsati i costi di acquisto sostenuti.

Le spese di spedizione per sostenute dal consumatore sia per l’invio del prodotto e sia per il reso, non saranno rimborsate dal venditore.

 

Clicca qui se vuoi effettuare un reso accedendo al tuo account

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.